Agriturismo "La Dolce Mela", casa dell'agricoltore, Vezzano (TN)

L'intervento della costruzione della casa del conduttore agricolo, insieme all'ampliamento sono posti in un contesto ambientale e paesaggistico di pregio, mirano a non intaccare la qualità dei luoghi, si pongono in maniera misurata rispetto al contesto. Sia il linguaggio architettonico che l'uso dei materiali cercano un'immagine di contemporaneità ed eleganza in sintonia al contesto naturale.
Entrambi gli interventi sviluppano volumetrie astratte, essenziali e di piccole dimensioni, utilizzando il calcestruzzo faccia a vista (in rapporto alla parete di roccia presente sul posto), il legno di larice naturale per le facciate e il tetto verde per la copertura.  Lo scopo è quello di minimizzare l'impatto dei nuovi volumi, non per questo tentando una mimesi. Le svasature alleggeriscono l'edificio assottigliandone i bordi e dando, dall'interno, un senso di apertura maggiore verso il paesaggio.
__________