Casa ND, Trento

L'area di intervento si colloca in prossimità del Castello del Buonconsiglio, sopra alle antiche cave di pietra rossa di Trento. 
Il progetto, di demolizione e ricostruzione, mira a conseguire un duplice obiettivo, dall'esterno inserirsi in maniera armoniosa nel contesto, dall'interno aprirsi sulla vista della città.
La sequenza e conformazione degli edifici storici situati sul crinale di roccia hanno influenzato il carattere compatto e monolitico dell'edificio in progetto, realizzato con struttura in legno. Così come i toni del castello e della roccia hanno portato a definire l'edificio con un colore naturale tipo calce. 
Le grandi aperture sfondate in nicchia, hanno permesso di scavare il volume compatto e al contempo di aumentare la superficie interna a contatto con il paesaggio circostante. L'uso di un colore diverso, più scuro, accentua la loro profondità rimarcandone l'ombra naturale.

Foto: Gustav Willeit
__________